Caro Zamparini, la panchina del Palermo ci chiama…

Oggetto: Candidatura per il ruolo di allenatore del U.S. Città di Palermo

 

Egregio Presidente Maurizio Zamparini,

venendo a conoscenza in queste ore dell’esonero del Sig. Walter Novellino e della successiva chiamata del Sig. Davide Ballardini, abbiamo deciso di contattarla per proporle una soluzione, nell’eventualità il possibile (o probabile?) esonero futuro del suddetto Ballardini.

Siamo cinque ragazzi tra i 23 ed i 24 anni – di cui quattro laureati ed uno quasi prossimo alla laurea – con esperienza nel calcio dilettantistico e giovanile, sia come calciatori che come allenatori. Uno di noi possiede nel curriculum in possesso anche il patentino UEFA C.
In aggiunta a queste referenze, vorremmo sottolineare che dall’edizione 2007 inoltre siamo usufruitori (se non profondi conoscitori) del popolare simulatore gestionale calcistico Football Manager, con cui abbiamo portato ai massimi livelli in Europa, tra le altre, squadre del calibro di Gela, Andria BAT, Nocerina, Ascoli e Latina. Senza dimenticare le formanti e proficue esperienze (di tastiera) nei campionati croato, faroese, brasiliano, scozzese, inglese. Ovviamente, sempre in lotta per non retrocedere (e lei sa cosa vuol dire in questo momento)!

Tutto ciò, quindi, poiché mossi da una passione per questo sport e per le imprese impossibili, ci spinge a candidarci per le posizioni lavorative (e prossimamente libere) del U.S. Città di Palermo, relative alla guida tecnica ed al suo staff tecnico.

P.s: Siamo disposti ad accettare il minimo salariale (anche grazie agli sgravi fiscali del progetto Garanzia Giovani) e a firmare un contratto fino al 30 giugno 2016, con la certezza di poter salvare questa squadra e guadagnarci sul campo la conferma per la stagione 2016/17. Per l’alloggio, poi, non si preoccupi: uno di noi ha casa nella provincia di Trapani.

P.p.s.: Caro Presidente, consideri bene l’idea di andare sui giornali di mezzo mondo, per la prima volta non per i famosi esoneri ma per il suo estremo coraggio verso giovani come noi. Siamo supportati da una florida comunità di più 5000 persone che crede nella nostra ardita proposta.

Fiduciosi in un suo riscontro positivo

Distinti Saluti

La Redazione di Calcio da dietro

Precedente Speciale Islanda - Grinta di fuoco nella terra del ghiaccio Successivo Perché non è Europa League senza Calcio da dietro...