FantaCalcio da Dietro: FantaScudetto #15

fantacalcio da dietroEccoci tornati ad un nuovo appuntamento con il nostro FantaCalcio da Dietro! Da oggi in poi i nostri consigli per il vostro FantaScudetto saranno in nuovo formato, partita per partita, in modo da risultare più utili per tutti.

Per gli appassionati tifosi della nostra Calcio da Dietro FC, in fondo all’articolo troverete comunque le nostre scelte di giornata!

PALERMO – SASSUOLO

Partita sulla carta equilibrata tra due squadre in salute. Favoriti i rosanero grazie al fattore campo. Entrambi gli attacchi sono in crescita, meglio non rischiare difensori coinvolti in questa partita, anche perché tra le mani non abbiamo fenomeni. Vazquez è un must per il vostro centrocampo (31 FM), come lo è Dybala (76FM) per l’attacco: uno dei due va preso. Mi sento di consigliare il primo poiché il giovane attaccante non può segnare ogni domenica. Per gli emiliani una possibile scommessa può essere quella su Zaza (35FM), se credete nella sua continuità.

LAZIO – ATALANTA

La squadra di Pioli è favorita, ma potrebbe faticare contro i solidi nerazzurri. I biancocelesti hanno diversi indisponibili, cosa che potrebbe penalizzarli. In ogni caso l’Atalanta sta dimostrando limiti incredibili, anche nel corso dell’ultima vittoria risicata contro il modesto Cesena. Sconsiglio di prendere giocatori di Colantuono. Per quanto riguarda la Lazio, in difesa Radu (6FM) o De Vrij (4FM) potrebbero essere economici titolari abbastanza sicuri. In attacco non ci fideremmo né di Klose né di Djordjevic. In mezzo consiglierei Mauri (38FM), non fosse che ha già fatto gol col Parma e il costo importante. Se avete voglia di rischiare e avete soldi da spendere potete tentare, ma vi ho avvisato. Da questa partita potrebbe venire il vostro portiere: meglio Marchetti (5FM).

JUVENTUS – SAMPDORIA

Partita non scontata, che può finire in over clamorosi come con uno striminzito 1 a 0. Per la difesa se avete soldi da spendere l‘investimento su Lichtsteiner (25FM) è sicuro e può pagare anche in zona gol. Per i blucerchiati dietro troviamo un Romagnoli (11FM) che può sempre far bella figura. A centrocampo per i bianconeri prendo Pirlo (35FM), che una punizione la può sempre infilare, per risolvere una partita stagnante. La Samp in mezzo ci offre alternative più ecomiche come Soriano (12FM). Sugli attacchi meglio non scommettere in questa partita, con la Samp che imbriglierà i bianconeri ma pungerà poco. Forse solo Morata (42FM), con la sua capacità di portare palla, potrebbe essere una scelta azzeccata.

GENOA – ROMA

Altro incrocio complicato. Sconsiglio vivamente difensori della Roma, in particolare Florenzi, che dovrebbe giocare da terzino e non si vedrà in zona gol, oltre a soffrire l’attacco rossoblu. Per quanto riguarda il Genoa troviamo un Izzo economicissimo (1FM), che però si sta dimostrando davvero bravo e potrebbe sicuramente essere un buon investimento, Antonelli basta, non può segnare sempre, ma se lo avete già in squadra tenetelo perché sta facendo un’ottima stagione. Per il centrocampo Perotti (26FM) è sempre una buona scelta, ma anche Bertolacci (23FM) si fa valere. Nella Roma l’unico convincente è Nainggolan (29FM), mentre Pjanic è discontinuo da morire, mentre Keita agirà da regista arretrato e non segna neanche per sbaglio. Davanti darei una chance a Matri (53FM), mentre per i romanisti incalliti, dovessi fare un nome direi Ljaijc (58FM), ma propendo di più per il Genoa.

PARMA – CAGLIARI

Partita di guerra fra poveri. Cragno (1FM) è un buon secondo portiere per la vostra squadra, perché quella volta che imbrocca la prestazione può sempre crescere di valore e darvi una plusvalenza. Con Parma e Cagliari mai puntare sulle difese, l’unico prendibile è Avelar (12FM), perché batte i rigori e perché in questa partita difensivamente non dovrebbe faticare, mentre potrà essere devastante in fase offensiva. Guardando le due formazioni sinceramente non prenderei nessuno, tuttavia qualcuno dovrà pur segnare. Dico Longo (3FM) perché è una di quelle partite da ora o mai più per lui, ma ne consiglio l’acquisto solo se proprio non potete permettervi niente di meglio.

UDINESE – HELLAS VERONA

Karnezis (16FM) potrebbe essere una buona scelta per la vostra porta: gioca sempre bene ed affronta un Hellas in fase calante. Per la difesa mai puntare su quella dei gialloblu, piuttosto consiglio il sempre affidabile Widmer (17FM), che mi ha già regalato tante soddisfazioni. A centrocampo un buon acquisto potrebbe essere quello di Bruno Fernandes (24FM), ma piuttosto punterei tutto su Totò di Natale (65FM).

CESENA – FIORENTINA

Neto(16FM) è forse il miglior portiere in questa giornata, vista la sterilità senza scampo dell’attacco dei romagnoli e la relativa solidità difensiva della Fiorentina in questa stagione. Sui viola offensivamente bisogna sicuramente puntare, ma Mario Gomez è un costante buco nell’acqua quindi opterei piuttosto per un centrocampista offensivo come Mati Fernandez (29FM) oppure su un gran difensore come Gonzalo Rodriguez (7FM) che costa pure poco ed è sempre pronto a risolvere le partite da calcio piazzato.

MILAN – NAPOLI

Partitone della settimana, in cui si preannuncia spettacolo. Difensori e portieri in questa partita mai e poi mai, neanche i terzini, anche perché non ce ne sono di veramente in forma. Punterei di più sui partenopei che sul Milan. Vedo Higuain (49FM) come una buona scelta in attacco, ma anche Callejon prima o poi tornerà a segnare e, contando che davanti avrà Armero, potrebbe essere questa la volta buona (62FM): tra le due alternative prendo ancora lo spagnolo. Oppure si potrebbe tagliare la testa al toro e puntare su un bel gol in contropiede dei rossoneri, prendendo Menez (59FM) a centrocampo e andando su obbiettivi più economici in attacco (come Longo o Zaza).

EMPOLI – TORINO

L’attacco del Torino è sterile, i 5 gol in Coppa non cambiano comunque la situazione a mio modo di vedere, pertanto punterei deciso su uno tra Rugani (28FM) e Tonelli (25FM), che tra l’altro si sanno far valere in zona gol. Bruno Peres (17FM), comunque è sempre un valido esterno e si può prendere tranquillamente, anche perché Mario Rui non è un fenomeno in fase difensiva. Per il resto, ora che Verdi(17FM) si è finalmente sbloccato, si potrebbe dargli una chance per saggiare le sue doti di continuità. Tra gli attaccanti, tra Tavano, Maccarone, Quagliarella e Martinez, non facciamo 5 gol in campionato quindi direi di lasciar perdere e non buttarsi nel buio.

CHIEVO – INTER

Partita che sembra scontata, ma che non lo è mai. Non punterei troppo sull’Inter, che comunque è favorita, perché potrebbe trovare difficoltà con un Chievo imbattuto da 5 partite. Le assenze di Frey e Zukanovic nei gialloblu potrebbero destabilizzare la difesa, ma l’unico nerazzurro che rischierei in questa partita è Icardi (61FM). Per quanto riguarda il Chievo, l’Izco (16FM) trascinatore delle ultime partite può essere l’uomo in più.

LE NOSTRE SCELTE:

formazione15

Precedente Racing Club de Avellaneda: storie di ordinaria follia Successivo I 10 migliori portieri a parametro zero 2014/2015