FantaCalcio da Dietro: Fantascudetto #16

fantacalcio

Il nuovo concept della nostra guida a uno dei fantacalcio più giocati d’Italia, il Fantascudetto di Sky Sport, ha portato bene alla nostra squadra del Calcio da Dietro FC, le buone prove di Menez, Di Natale e Dybala ci hanno consentito di guadagnare circa 6mila posizioni in classifica generale, scacciando le voci di esonero che già serpeggiavano nei corridoi.

Ripartiamo ora con la prossima giornata che comincia già da giovedì sera coi primi anticipi, quindi all’occhio, non dimenticate di fare la vosta formazione! Seguendo i nostri consigli ovviamente.

CAGLIARI – JUVENTUS

Partita del giovedì sera dall’esito praticamente scritto. Il Cagliari sta ancora aspettando la prima vittoria in casa in questa stagione e tutto sembra presagire che dovrà aspettare ancora. In questa partita puntare tutto e forte sulla Juve, soprattutto dal centrocampo in su, perché lì davanti con il tridente zemaniano non si può mai essere certi. Pogba (36FM) dominerà il centrocampo ed è un giocatore fondamentale per la vostra formazione. Anche Tevez (86 FM) potrebbe facilmente tornare al gol in questa partita, in cui è destinato a trovare molti spazi, magari per partire palla al piede e concludere da fuori, un po’ la specialità della casa.

NAPOLI – PARMA

Del Napoli, nonostante l’avversario abbordabilissimo, non è da fidarsi. Il gioco offensivo di Benitez latita, la difesa è vulnerabile e la mediana è sempre isolata nel mare degli avversari. Si prospetta una partita brutta e con poche occasioni da gol, il fiuto ci dice che potrebbe risolverla Higuain (44 FM) tornando al gol che gli manca da qualche giornata.

SASSUOLO – CESENA

Il derby Emilia vs Romagna potrebbe riservare sorprese. Il Sassuolo ha dimostrato di essere una squadra tutto sommato solida dietro, semmai i problemi li ha trovati davanti. Acerbi (14 FM) sta disputando un’ottima stagione e siamo convinti che farà bella figura contro l’attacco spuntato del Cesena. Occhio però a Gregoire Defrel (27 FM), forse l’unico elemento di qualità dei bianconeri, che può sempre sorprendere. Dato il suo costo basso, potrebbe essere una buona scommessa per chi volesse risparmiare qualcosa. Allo stesso modo Zaza (34 FM) potrebbe avere la via del gol spianata contro la lenta e inadeguata retroguardia avversaria, indebolita ancor più dall’assenza di Volta. Se non credete in Defrel, Consigli (14 FM) può essere una buona scelta per la porta.

ROMA – MILAN

Partita che finirà molto probabilmente con un over, tuttavia ci sentiamo di consigliare Manolas (8 FM), un po’ per il costo contenuto, un po’ per la sua grande personalità, che in una partita di cartello come questa emergerà preponderante. Inoltre è da un po’ che non lo vediamo protagonista nei calci piazzati offensivi, sarebbe anche ora che tornasse ad esserlo. Per quanto riguarda gli avanti, occhio a Ljaijc (51 FM),  che dei tre giallorossi è quello che vede di più la porta, soprattutto se ad affrontarlo c’è una porta aperta come Armero. Per il Milan scontato puntare sul gol dell’ex del miglior Menez (69 FM) da molti anni a questa parte.

HELLAS VERONA – CHIEVOVERONA

Anche se non sembra, il derby a Verona è molto sentito. Nella scorsa giornata abbiamo visto un Hellas rinvigorito, ma anche il Chievo, nonostante la sconfitta, ha giocato una grande gara. Il ritorno di Zukanovic e Frey in difesa dovrebbe consolidare un reparto arretrato dimostratosi traballante nell’uscita di lunedì sera. In particolare, il bosniaco, reinventato terzino da Maran, sta disputando un ottimo campionato, anche in zona gol e lo consigliamo per la prossima giornata, visto anche il costo contenuto (10 FM). Per i padroni di casa invece, puntiamo su Toni (45 FM) e Tachtsidis (24 FM), con il greco che, riuscisse il Verona ad eludere il pressing del centrocampo clivense, farebbe una gran bella figura, magari liberando anche il suo grande sinistro da fuori area.

ATALANTA – PALERMO

L’Atalanta è sotto un treno, con Denis che non segna più ha perso praticamente tutto il suo potenziale offensivo, pertanto per la porta faremmo un serio pensiero sull’economico Sorrentino (7 FM). Uno dei pochi positivi in questa stagione finora per i bergamaschi è Zappacosta (9 FM), uno che il suo lo fa sempre. La pochezza dell’attacco avversario dovrebbe far fare bella figura anche all’esperto difensore americano Giancarlo Gonzalez (14 FM), che da centrale della difesa a tre rosanero sta crescendo di partita in partita. Davanti ovviamente prendiamo Dybala (79 FM), ormai consolidata certezza in ogni domenica di campionato.

FIORENTINA – EMPOLI

Derby toscano che si prospetta una partita spettacolare, tra due squadre che esprimono un gran calcio. Non necessariamente finirà in goleada tuttavia, in quanto entrambi gli attacchi sono piuttosto sterili. Uomo chiave del match in fase realizzativa potrebbe essere Mati Fernandez (28 FM), sempre pronto ad inserirsi in area. Molto dipenderà dall’efficacia del pressing degli uomini di Sarri sul centrocampo viola, ma non ci fideremmo troppo né di Pizarro, né di Borja Valero in questo match.

SAMPDORIA – UDINESE

Questa partita la vediamo molto bloccata, i friulani sono sempre andati in trasferta con il bus parcheggiato davanti alla porta, cercando i contropiedi e il sinistro di Di Natale. In questa partita gli uomini di Mihajlovic sono favoriti, tuttavia non punteremmo sugli attacchi, quanto sulle difese. Gastaldello (27 FM) è l’uomo su cui puntare per i blucerchiati (anche in ottica calci piazzati), mentre per l’Udinese prendiamo Herteaux (14 FM).

TORINO – GENOA

Nonostante il fattore campo, vediamo una partita in cui il Torino penserà più che altro a difendersi, per provare a colpire in contropiede. L’attacco spuntato dei granata però troverà difficoltà a pungere. Piuttosto preferiremmo una scommessa su un tiro da fuori dello svedese Farnerud (5 FM), molto dotato da quel punto di vista e molto economico. Per i rossoblu la squalifica di Perin ci regala un’ottima occasione per la porta, anche semplicemente in panchina, con Lamanna disponibile a 1 solo fantamilione. Per la difesa un’economica proposta è De Maio (5 FM), giocatore piuttosto discontinuo ma che contro il Toro potrebbe avere un alto più che un basso. Davanti Iago e Lestienne non sono esattamente dei finalizzatori, mentre Matri rischia di essere imbrigliato dallo scacchiere di Ventura. Il giocatore che potrebbe spostare gli equilibri è Bertolacci (23 FM), mentre acquisto fondamentale almeno per la panchina è Sturaro (2 FM).

INTER – LAZIO

Altra partita sulla carta equilibrata, ma l’Inter ancora atrofizzata vista contro il Chievo ci spinge a puntare più deciso sulla Lazio. Biancocelesti che comunque hanno diversi problemi, soprattutto dietro, ecco che allora Icardi (58 FM) può essere un rischio calcolato. A centrocampo, complice la pochezza tecnica di Medel e Kuzmanovic e lo stato di forma scandaloso di Guarin, dovrebbe dominare la Lazio, con Parolo (20 FM) e Lulic (28 FM) a farla da padroni e ad essere pericolosi sia da fuori che con inserimenti in area. Tuttavia forse il miglior affare per il vostro centrocampo è Felipe Anderson (14 FM), che gioca nel tridente e davanti dovrebbe trovarsi un D’Ambrosio imbarazzante nelle ultime uscite. formazione 15

Precedente I 10 migliori portieri a parametro zero 2014/2015 Successivo I 10 migliori difensori centrali a parametro zero 2014/2015