FantaCalcio da Dietro: FantaScudetto #19

fantacalcio da dietroSiamo tornati. Nella scorsa giornata abbiamo fatto benino come al solito, grazie a Anderson, soprattutto, ma anche a Menez e all’ottimo Zukanovic. Vediamo i nostri consigli per questa giornata:

 EMPOLI – INTER

Partita che ci sembra scritta, siamo piuttosto convinti della vittoria dell’Inter, che potrebbe lasciare del tutto a bocca asciutta un Empoli che pare aver perso brillantezza. Handanovic (15 FM) è un obbligo per la porta in questa giornata.

LA SCOMMESSA: Palacio (10 FM), con il nuovo 4-2-3-1 di Mancinci può tornare ad incidere seriamente sulle partite, anche in zona gol.

PALERMO – ROMA

Vediamo nonostante tutto la Roma favorita, mentre il Palermo con molte assenze, tra cui quella probabile di Dybala, farà fatica a trovare il risultato. Puntiamo sulla difesa della Roma, dove quello che ci convince di più è Holebas (16 FM); il greco è in ottima forma e macina quella corsia con continuità. Il confronto con Morganella su quella fascia pare impari.

Il POSSIBILE MARCATORE: Ljajic (48 FM); è ora che il capocannoniere giallorosso torni al gol, contro una difesa a 3 dovrebbe trovarsi molto bene.

LAZIO – NAPOLI

Nel big match di questa giornata ci aspettiamo una partita aperta tra due squadre più forti davanti che dietro. I ritmi saranno tuttavia quelli di una partita dell’ora di pranzo, quindi occhio che non necessariamente assisteremo a goleade.

IL GRANDE ASSENTE: Felipe Anderson non sarà della partita per infortunio, al suo posto occhio a Keita Baldé (14 FM) che ha voglia di riscatto e in Coppa ha ben figurato, andando anche a segno.

I TREQUARTISTI: tra le fila del Napoli siamo stufi di aspettare Higuain, stavolta tocca ai trequartisti. Mertens (14 FM) è la scommessa Callejon (56 FM) la certezza.

CESENA – TORINO

Partita in cui la difesa del Torino dovrebbe fare bella figura. La certezza è Moretti (15 FM), ma noi consigliamo in particolare anche Maksimovic (7 FM), che abbina qualità al costo contenuto.

LA RISERVA: per la vostra panchina a centrocampo (ma anche nei titolari in caso di necessità) consigliamo il solido Farnerud (7 FM), una garanzia di sufficienza, con la possibilità di imbroccare il sinistro da fuori.

CHIEVOVERONA – FIORENTINA

Viola favoriti, ma i clivensi possono dire la loro, grazie a una difesa solida e grazie all’inutilità di Mario Gomez per l’attacco avversario.

LA CERTEZZA: Ervin Zukanovic (13 FM), un 6,5 costante sul settore di sinistra, se non l’avete ancora in squadra, forse è ora di pensarci.

IL LAMPO: quello di Cuadrado (34 FM), che potrebbe decidere la partita, soprattutto data la lentezza della difesa gialloblu.

GENOA – SASSUOLO

Rossoblu ridimensionati dalle ultime uscite e neroverdi in crescita. Acerbi (17 FM) in difesa è una scelta sempre solida, anche perché il Genoa dovrebbe giocare con un attacco molto leggero, senza un vero centravanti, scelta che potrebbe non pagare.

LA RICONFERMA: Zaza (45 FM) sembra aver trovato un po’ di continuità in zona gol, si può puntare sulla sua riconferma.

L’OCCASIONE: Edenilson (6 FM); l’esterno brasiliano ha sicuramente delle qualità, sulla corsia destra potrebbe fare faville a prezzi modici.

MILAN – ATALANTA

Milan che in casa non convince praticamente mai, Atalanta che invece ha la possibilità di stupire. Soprattutto a centrocampo i nerazzurri hanno la possibilità di fare una grande partita, visto lo schieramento sfilacciato che i rossoneri propongono ogni domenica: Baselli (9 FM) può essere una buona opzione low-cost.

IL LUSSO: Zappacosta (26 FM), se avete soldi da spendere, per la difesa è un grande acquisto, soprattutto ora che gioca da ala e segna ogni giornata.

IL POSSIBILE MARCATORE: Maxi Moralez (28 FM) che segnando come mai aveva fatto.

LA SPERANZA: per il Milan si chiama Menez (62 FM), che nel vostro centrocampo non deve mai mancare.

PARMA – SAMPDORIA

Il Parma, nonostante la nuova proprietà e il mercato attivo, non ha molte chances contro una Samp forse non eccessivamente brillante, ma nettamente superiore. Viviano (13 FM) è un’ottima scelta per la porta.

IL POSSIBILE MARCATORE: Okaka (32 FM) lo vediamo bene per un gol dell’ex, la sua fisicità dovrebbe dominare la partita.

UDINESE – CAGLIARI

Gli uomini di Strama sono ovviamente favoriti, ma occhio al Cagliari che può sorprendere. Di Natale (62 FM) rientra al centro dell’attacco friulano ed è sicuramente un’opzione per il tridente. Karnezis (16 FM) gioca sempre bene e potrebbe anche portare a casa la pellaccia senza subire gol, buona opzione per la porta.

L’OCCASIONE: Gabriel Silva (2 FM), il brasiliano rientrato dall’infortunio sta crescendo di partita in partita, potrebbe far veramente male alla retroguardia avversaria, per la difesa un’opportunità da non farsi scappare.

IL RITORNO: quello di Marco Sau (28 FM), pronto a farsi perdonare il ritardo e tornare al gol, tenetelo d’occhio.

JUVENTUS – HELLAS VERONA

Juve che ha già asfaltato l’Hellas l’altro giorno in Coppa e che ora ci riproverà in campionato. Difficile pensare ad un’altra goleada, ma i bianconeri sono sicuramente strafavoriti. Il Pogba (44 FM) incontenibile delle ultime uscite va preso, può segnare in ogni partita e in molti modi diversi.

IL GOLEADOR: Carlos Tevez (84 FM) contro le piccole ha sempre trovato la via del gol con facilità, grazie ai grandi tempi di inserimento in area, non crediamo che si farà molto pregare.

LA SPERANZA: Toni (43 FM); se credete a un gol dell’Hellas, prendete Toni, pronto a finalizzare i contropiedi della sua squadra.

LE NOSTRE SCELTE

formazione 19

 

Precedente Calcio da Dietro 1X2: Pronostici Serie A 19a Giornata Successivo De Gregori e la leva calcistica della "Classe 1976"